giovedì 12 ottobre 2017

PREMIO ARMANDO PICCHI 2017 E 50SIMO DELL'INTER CLUB REGGIO EMILIA: UNA FANTASTICA FESTA DI SPORT!


Il presidente dell'Inter Club Reggio E., Carlo Codazzi, al centro con Nick Berti, Luigi Simoni, Alessandro Scanziani e Valerio Bressani del CCIC.
Tanta Inter e tante stelle dello sport alla seconda edizione del “Premio Armando Picchi Oscar dello Sport”!
Nella kermesse, organizzata da Inter Club G. Meazza Reggio Emilia che ha avuto luogo lo scorso lunedì 25 settembre a Reggio Emilia presso il Fit Village e il Circolo Unicredit Carire, il cui ricavato è stato devoluto ad AISM (Associazione italiana Sclerosi Multipla), la Reggiana, rappresentata dal Granata Club Alessi, si è aggiudicata il torneo di calcio a 5 (calcio d’inizio di Nicola Berti e Franco Colomba) superando le formazioni dell’Inter Club Reggio Emilia e dei Veterani  Bologna FC. A ritirare il trofeo il capitano della formazione granata, mister Luciano Foschi, dalle mani dell’ex Inter e Samp Alessandro Scanziani (vincitore di 2 Coppa Italia).


Altri veterani della Regia a calcare il terreno del campo del Fit Village Max Battigello, Stefano Guerra e Rocco Russo che hanno contribuito al successo assieme al noto giornalista locale Enrico Lusetti e al giovanissimo Riccardo Solinas della Virtus Libertas che ha segnato 2 reti e il rigore che ha regalato al Club Granata la vittoria finale. “Speriamo che questa vittoria sia di buon auspicio anche per la Reggiana – ha commentato mister Foschi – e che una stagione iniziata storta possa diventare positiva”. Le 3 sfide del torneo sono finite tutte in parità per cui si è dovuto ricorrere alla roulette dei rigori per decidere il vincitore di ogni gara. Alla fine Club Granata Alessi primo con 4 p. davanti a Inter Club Reggio Emilia con 3 e Veterani Bologna FC 2 p.  Marco Ballotta (Bologna) capocannoniere con 3 reti davanti Luca Marani (Inter) e Riccardo Solinas (Reggiana) con 2 gol. Tanti complimenti dai vecchi campioni al portiere dell’Inter Club Davide Macchioni autore di una serie di interventi prodigiosi durante il torneo. Presenti a bordo campo anche Roberto Mozzini (ex Inter e Reggiana), Maurizio Neri (ex Reggiana, Napoli e Lazio) allenatore Under 15 di US Sassuolo e Gino Pivatelli (1 Coppa Campioni e 1 scudetto nel 1963 col Milan).
Un centinaio di persone hanno poi gremito la sala del Circolo Unicredit Carire per assistere alla consegna degli Oscar dello Sport reggiano. Subito sul palco gli ospiti dell’Inter: Nicola Berti, Alessandro Scanziani e mister Luigi Simoni intervistati da Antonio Nanni conduttore della serata. Qualche amarcord nerazzurro con Gigi Simoni che ha anche presentato il suo libro “Simoni si nasce, 3 vite per il calcio” assieme a due dei tre autori, Luca Carmignani e Luca Tronchetti. “Nel libro racconto la mia vita a cuore aperto – ha spiegato Simoni -, una vita tutta dedicata al calcio. Il Presidente con cui ho avuto un gran rapporto è stato certamente Massimo Moratti, la partita da non perdere? Juve-Inter del ’98 che con la Var sarebbe finita diversamente”. Poi Simoni ha raccontato aneddoti sul “fenomeno” Ronaldo confessando che il giocatore più difficile da gestire nella sua carriera di tecnico è stato Taribo West. Nicola Berti ha ricordato a sua volta degli aneddoti della sua carriera ammettendo di essere “uno che non si contiene mai in campo e nella vita”. Nicola ha ricevuto dall’Inter Club Reggio Emilia una targa ricordo per la sua gloriosa carriera nerazzurra. Anche Alessandro Scanziani ha ricevuto una targa per la sua bella carriera interista dall’Inter Club reggiano. Valerio Bressan del Centro Coordinamento Inter Club ha portato i saluti di FC Internazionale ai presenti ringraziando l’Inter Club Reggio Emilia per l’affetto con cui segue l’Inter e per le sue iniziative benefiche. Bressan ha consegnato un’onorificenza al presidente dell’Inter Club Reggio Emilia per il 50simo anniversario di fondazione del fan club nerazzurro. Foto significativa sul palco della dirigenza dell’Inter Club Reggio Emilia unita a Iuliana Bodnari e Rossano Garlassi del “Comitato per non dimenticare Heysel” che rappresentavano il tifo juventino all’evento.
Sono poi stati consegnati i Premi Armando Picchi Oscar dello Sport a Nicolò Melli (ha ritirato il premio papà Leopoldo, miglior atleta reggiano maschile 2017), Francesca Ferretti (miglior atleta reggiana 2017), Daniele Barozzi (miglior calciatore del Torneo della Montagna 2017 col Baiso), Alessandro Cesarini (miglior giocatore di AC Reggiana 2017), Riccardo Cervi (Miglior giocatore Pallacanestro Reggiana 2017), Paolo Mandelli (miglior allenatore settore giovanile Emilia Romagna 2017). 
Bello il siparietto della domanda rivolta, sul palco, da Nanni ai vincitori del Premio Picchi sulla percentuale di colpa dell’allenatore attribuita nello spogliatoio di una squadra quando si perde. Cesarini ha risposto diplomaticamente il 10%, Cervi ha risposto in inglese fingendo di non capire la domanda, Francesca Ferretti con franchezza ha affermato che la colpa è tutta del mister nel post match, mentre Mandelli simpaticamente ha detto “zero responsabilità per il tecnico” pareggiando la Ferretti. Tra le dichiarazioni dei premiati reggiani il “Mago” Cesarini ha accennato al momento difficile della Reggiana affermando che vincere con un suo gol il derby con il Modena è stata un’emozione molto forte  e spera di vivere tante altre emozioni così belle con la maglia granata. Francesca Ferretti ha frenato le voglie di scudetto del Presidente di Liu Jo affermando che è presto per parlare di titolo tricolore, mentre Riccardo Cervi ha spiegato che vede la squadra biancorossa molto “carica” e si è detto fiducioso riguardo la nuova stagione che attende la Grissin Bon. Tanti elogi a Gigi Simoni da parte dei Veterani del Bologna di cui alcuni hanno avuto Simoni come mister con Ragonesi che addirittura l’ha avuto come compagno di squadra in campo.
Dalle mani della valletta Enna hanno ricevuto il Premio Picchi alla carriera sportiva Luigi Simoni e Mike Piazza (per la sua strepitosa carriera nel baseball USA) ritirata dal dirigente di AC Reggiana Marco Bertolini. Ad un altro dirigente di AC Reggiana, Nicola Simonelli, è stato consegnato il “Premio Armando Picchi alla solidarietà” per la sua attività relativa all’organizzazione del campionato “Quarta Categoria Lega Pro” cui partecipano squadre formate da ragazzi affetti dalla sindrome di Down.
Ad AISM, rappresentata alla serata dal Presidente della sezione reggiana Roberto Fontanili, è devoluto il ricavato dell’evento cui hanno contribuito le offerte per aggiudicarsi nell’asta benefica la maglia autografata dalla squadra della Pallacanestro Reggiana-Grissin Bon, la maglia ufficiale dell’Inter firmata dagli attuali giocatori nerazzurri e la maglia autografata di Berardi del Sassuolo. AC Reggiana donerà nei prossimi giorni una  maglia firmata dalla rosa di prima squadra che verrà messa dagli organizzatori in asta on line a favore dell’AISM. 

PARTECIPA ALLE ASTE BENEFICHE PER AISM su EBAY
clicca sulle immagini per vedere lo stato dell'asta!

 

FOTO GALLERY:

 













































GUARDA IL VIDEO:

 

Vedi servizio su TuttoReggiana - Articolo Città di Spezia su Premio a Cesarini 

lunedì 18 settembre 2017

PREMIO ARMANDO PICCHI LUNEDI 25 SETTEMBRE:UNA KERMESSE DI CAMPIONI NERAZZURRI!




Tutto pronto per la seconda edizione del “Premio Armando Picchi – Oscar dello Sport”  edizione 2017 che si terrà Lunedi 25 settembre a Reggio Emilia!

Tantissimi i campioni del panorama locale e nazionale che parteciperanno all’evento benefico in favore di AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), tra cui i nostri affezionati campioni nerazzurri  Nicola Berti, Luigi Simoni, Fausto Pizzi, Roberto Mozzini, Dario Morello, Alessandro Scanziani cui si aggiungono i big dello sport reggiano Alessandro Cesarini, Riccardo Cervi e Francesca Ferretti.

La kermesse è organizzata dall’Inter Club Reggio Emilia assieme al “Granata Club Beppe Alessi” e a “Veterani Bologna Football Club” .

Il programma prevede dalle ore 18 presso il Fit Village di Via Mazzacurati n. 1/3 a Reggio Emilia un quadrangolare di calcio a 5 tra squadre rappresentative di Inter, Reggiana, Bologna eJuventus con la partecipazione di vecchie glorie, politici, giornalisti locali e soci ed amici dei club citati tra i quali il nostro Inter Club. Tra i “giocatori” confermati  le vecchie glorie Nicola Berti, Marco Ballotta, Max Battigello, Alessandro Bertoni, Franco Colomba, Renato Villa, Fabio Poli, Gianluca Luppi con i mister Roberto Mozzini per l’Inter e Gino Pivatelli per il Bologna.
Dalle20.45 circa cena di gala presso il Circolo Unicredit Carire di Via Settembrini n. 9/a durante la quale si terranno la cerimonia di premiazione dei vincitori degli Oscar dello Sport e un’asta benefica di cimeli autografati (compresi quelli che l’Inter invierà da Milano tramite il Centro Coordinamento Inter Club, preceduta alle 20.15 dalla presentazione del libro “Simoni si nasce” cui presenzierà proprio il nostro affezionato ex mister Luigi Simoni.

Il  “Premio Armando Picchi” è annualmente assegnato a personaggi dello sport reggiano, con l’eccezione del Premio A.Picchi al miglior tecnico del settore giovanile che è regionale, che nel corso dell’ultima stagione sportiva si sono particolarmente distinti per risultati e per la propria condotta. Verranno premiati: Nicolà Melli (Premio al miglior atleta reggiano dell’anno – basket - ritirerà il premio il papà Leopoldo Melli), Francesca Ferretti (Premio alla miglior atleta reggiana dell’anno - volley), Alessandro Cesarini (Premio Miglior giocatore Reggiana Calcio 2016/2017), Riccardo Cervi (Premio Miglior giocatore Pallacanestro Reggiana 2016/2017), Paolo Mandelli (Premio al Miglior allenatore settore giovanile Emilia Romagna – vincitore dell’ultimo Torneo di Viareggio con la Primavera del Sassuolo ed ex giocatore dell’Inter) e Daniele Barozzi (Premio Miglior giocatore Torneo della Montagna). Riconoscimenti alla carriera sportiva per Luigi Simoni  e Mike Piazza (stella del baseball americano e attuale proprietario della Reggiana - ritirerà il Premio la moglie Alicia o  il dirigente di AC Reggiana Gianni Perin). Inoltre, l’Inter Club Reggio Emilia consegnerà un Premio a Nicola Berti e ad Alessandro Scanziani per la loro carriera con la maglia interista.

NELL’AMBITO DEL “PREMIO ARMANDO PICCHI OSCAR DELLO SPORT 2017” L’INTER CLUB G.MEAZZA REGGIO EMILIA NERAZZURRA FESTEGGERA’ IL 50° ANNIVERSARIO DI FONDAZIONE la cui celebrazione fu a suo tempo rimandata.

LA CENA PROGRAMMATA AL CIRCOLO UNICREDIT CARIRE COSTA 25 EURO (PARTE DELL’IMPORTO VERRA’ DEVOLUTO IN BENEFICENZA ALL’AISM) e comprende: aperitivo, antipasto, tortelli verdi e di zucca, gnocco e tigelle, assaggio di carne, dolce, vino,acqua, caffè.

PRENOTATE LA CENA CONTATTANDO I NUMERI 3482990278 - 3479456910.

Chi vuole giocare nel quadrangolare di calcetto assieme a Nick Berti e alle altre vecchie glorie può contattare i numeri sopra indicati.

VI ASPETTIAMO!!! SEMPRE E SOLTANTO FORZA INTER!!!

Programma evento:
Data: lunedì 25 settembre 2017.
ore 18: presso Fit Village, inizio QUADRANGOLARE di calcio a 5 INTER, REGGIANA, BOLOGNA, JUVENTUS.
ore 20.15: presso Circolo Unicredit Carire, presentazione del libro “Simoni si nasce” con Luigi Simoni.
ore 20.45: presso Circolo Unicredit Carire, cena di gala con consegna dei “Premi Armando Picchi”.

venerdì 23 giugno 2017

C'è solo l'INTER per R.E.22 06

lunedì 22 maggio 2017

RINVIO "PREMIO ARMANDO PICCHI 2017"




PREMIO ARMANDO PICCHI 2017

Gentili signori/e,

siamo a comunicare che, purtroppo, per cause tecniche indipendenti dalla nostra volontà l'evento "Premio Armando Picchi 2017" previsto per il 26 maggio 2017 è spostato al prossimo mese di settembre. Comunicheremo in seguito la nuova data in cui avrà luogo l’evento medesimo.

Ringraziamo sentitamente tutti coloro che avevano aderito al "Premio Armando Picchi" per la cortese disponibilità confidando che possano darvi attenzione, oltre che in occasione dello svolgimento dell’edizione 2017, anche nelle edizioni future.

Un cordiale saluto a tutti.

Comitato Organizzatore Premio Armando Picchi 2017